Eccoci al secondo giorno!

Ho decisamente meno da dire su regole e quant’altro, per le quali vi rimando al post di ieri – e quindi bando alle ciance.

Ieri le citazioni erano legate dal filo rosso del rapporto libro/cinema: libri che mi hanno davvero colpita e che ho amato, trasposti in modo magistrale in pellicole altrettanto potenti e toccanti.

Oggi? Oggi ho deciso di stare più sul personale…

 

Prima citazione


“Anche questa volta non sarebbe arrivato nessuno. Ma lei non stava più aspettando. Sorrise verso il cielo terso. Con un po’ di fatica, sapeva alzarsi da sola”.

(P. Giordano, La solitudine dei numeri primi)

 

Seconda citazione

” Lei sapeva che se un sogno è il tuo sogno, quello per cui sei venuto al mondo, puoi passare la vita a nasconderlo dietro una nuvola di scetticismo, ma non riuscirai mai a liberartene. Continuerà a mandarti segnali disperati come la noia e l’assenza di entusiasmo, confidando nella tua ribellione'”.

(M. Gramellini, Fai bei sogni)

 

Terza citazione

 ” ‘Voi siete belle, ma siete vuote’, disse ancora. ‘Non si può morire per voi. Certamente, un qualsiasi passante crederebbe che la mia rosa vi rassomigli, ma lei, lei sola, è piuù importante di tutte voi, perchè è lei che ho innaffiata. Perchè è lei che ho messa sotto la campana di vetro. Perchè è lei che ho riparata col paravento. Perchè su di lei ho uccisi i bruchi (salvo i due o tre per le farfalle). Perchè è lei che ho ascoltato lamentarsi o vantarsi, o anche qualche volta tacere. Perchè è la mia rosa’.

E ritornò dalla volpe.

‘Addio’, disse.

‘Addio’, disse la volpe. ‘Ecco il mio segreto. È molto semplice: non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi’.

‘L’essenziale è invisibile agli occhi’, ripete’ il Piccolo Principe, per ricordarselo.
‘È il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante’.
‘È il tempo che ho perduto per la mia rosa…’ sussurrò il Piccolo Principe per ricordarselo.

‘Gli uomini hanno dimenticato questa verità.
Ma tu non la devi dimenticare. Tu diventi responsabile per sempre di quello che hai addomesticato.

Tu sei responsabile della tua rosa…’ “.

(A. de Saint-Exupéry, Il Piccolo Principe)

Ed ora tocca a voi!

Chi nomino stasera? Mmmmmm…vediamo un po’…

SnipRoad…Che esprimendosi meravigliosamente attraverso le sue fotografie, saprà fare altrettanto con i libri…

– Vega1982…A cui invidio la meravigliosa creatività…

– Emma…che mi stupisce sempre con i suoi particolari outfit…

Forza, cosa aspettate? Pronti, partenza…viaaaaa!

 

 

Annunci