Buongiorno a tutti!

Il portale Donna D mi ha dato l’opportunità di diventare una delle 1500 Ambasciatrici che hanno ricevuto  a casa e testato i prodotti “COLORERIA ITALIANA” .

ECCO COSA HO TROVATO NEL KIT AMBASSADOR RICEVUTO:

–  1 prodotto Coloreria Italiana Tutto in 1 per me;

–  2 prodotti Coloreria Italiana Tutto in 1 per i miei amici;

–  10 volantini da distribuire agli amici.

Era possibile scegliere tra due kit, con combinazioni di colori diverse:

–   Kit 1: Blu notte, Bordeaux Intenso, Verde Smeraldo

–   Kit 2: Nero, Verde petrolio, Turchese Intenso.

Io ho scelto il secondo kit e ho distribuito le due restanti confezioni a mamma e sorella.


La prima ha scelto il TURCHESE INTENSO, con cui vuole ravvivare il colore di un abito estivo, mentre la seconda ha optato per il VERDE PETROLIO, con cui cambierà colore a due anonimi asciugamani bianchi.

E io?

Io mi sono tenuta il NERO INTENSO, che ho utilizzato per dare nuova vita ad alcuni capi che ormai, del nero originale, conservavano solo il ricordo.

Avete mai provato a colorare qualcosa con Coloreria Italiana? Sapete di cosa si tratta?

Coloreria Italiana Tutto in 1 rappresenta una novità per portare nelle nostre case una ventata di colore in modo semplice ed economico.

Con essa non solo è possibile cambiare o ravvivare il colore dei nostri capi, ma si possono anche creare effetti molto originali, guardate qui:


Perché questa Coloreria Italiana rappresenta una novità? Perché nelle nuove confezioni il sale è incluso, quindi non è più necessario aggiungerlo!

Inoltre la nuova formulazione in polvere, rispetto alla “vecchia” liquida, lo rende più facile da utilizzare e azzera il pericolo di macchie colorate indesiderate, sia sui capi sia nella lavatrice!

Il prodotto è adatto anche ai capi più delicati e funziona già a 40° in lavatrice.

Eccovi alcune delle domande più frequenti che, chi non ha mai utilizzato Coloreria, si pone:

  • Un capo tinto con Coloreria Italiana può essere lavato normalmente?

Certo che si, la tintura eseguita con Coloreria Italiana resiste ai lavaggi con i comuni detersivi per capi colorati.

  • Dopo il lavaggio due capi tinti contemporaneamente  possono risultare diversi tra loro?

Ancora una volta si; il colore finale potrebbe essere identico solo se i colori di partenza dei due capi fossero perfettamente uguali. Coloreria Italiana, infatti, si somma sempre al colore originario del capo, formandone un terzo.

  •  Coloreria Italiana danneggia la lavatrice?

No, assolutamente! Personalmente mi è successo, con l’uso della precedente versione liquida, che l’oblò della lavatrice si tingesse di nero (è bastato un lavaggio per farlo scomparire) ma con il nuovo prodotto in polvere sono più sicura!

  • Coloreria Italiana copre le macchie sui tessuti?

No, il colorante non copre le macchie. Per ottenere una colorazione uniforme è però necessario lavare accuratamente i capi prima di colorarli, per eliminare eventuali macchie presenti.

  • Cosa si può tingere con Coloreria Italiana?

È possibile colorare tutti i tessuti in fibra cellulosica come cotone, lino, viscosa, juta, coray, scarpe in tela, tovaglie, asciugamani…Prima di iniziare il procedimento, è meglio controllare  l’etichetta del capo che si  vuole colorare per accertarsi della composizione e delle eventuali istruzioni di lavaggio.

  •  Si può tingere un tessuto a fibre miste?

Sì, le fibre miste (cotone o lana + sintetico) possono essere colorate ma il risultato finale dipende dalla natura e dalla percentuale di fibra sintetica presente. Più alta è la percentuale di sintetico, più chiara sarà l’intensità del colore. Non si possono colorare però i tessuti misti composti per meno del 50% da fibre naturali (vegetali e/o animali).

La nuova Coloreria Italiana è disponibile in ben quindici colorazioni differenti…ne avete già provata qualcuna? Come vi siete trovate? Fatemi sapere!


Un abbraccio

Silvia

Annunci