Piccoli… rotondi… croccanti e … semplicemente deliziosi! Di cosa sto parlando? Semplice! Dei taralli pugliesi: un concentrato di sapore e di tradizione divenuto ormai famoso bel oltre i confini della regione di origine. La loro storia è lunghissima, contrariamente alla lista degli ingredienti, pochi ma buoni, che ne fanno una ricetta semplice ma davvero irresistibile e leggera.
Li avete mai assaggiati? I taralli pugliesi sono generalmente di piccole dimensioni, fragranti e hanno un basso contenuto calorico.

Queste squisitezze sono perfette come spezzafame durante la giornata, ma hanno anche conquistato le tavole di tutta l’Italia e in modo particolare sono diventati in questi ultimi anni i re di aperitivi e happy hour: un ottimo modo di reinterpretare il ruolo di questo prodotto tradizionale che ha conquistato uno spazio importante nelle nuove tendenze culinarie.

Quando, in occasione del Natale o dell’estate, andiamo in Puglia a trovare i nonni di Lorenzo, non manchiamo di farci grandi scorpacciate di taralli ma…le vacanze finiscono e le scorte che ci portiamo a casa solitamente si esauriscono in breve tempo! Certo, abbiamo provato a ordinarli (quelli che si trovano al supermercato non hanno nulla a che vedere con quelli artigianali!) ma sono arrivati quasi totalmente frantumati…ridotti in briciole!

È quindi stato con immenso piacere che ho scoperto i prodotti del Forno Pellegrino, una piccola realtà artigianale che opera da oltre quarant’anni nel settore e che quotidianamente sforna le sue prelibatezze.

Non solo ho potuto gustare i loro buonissimi taralli e friselle, ma ho potuto constatare come il tutto sia arrivato in perfetto stato, perfettamente imballato e con nulla di rotto!


Meravigliosi taralli giganti all’olio di oliva e particolarissimi taralli alla curcuma e rosmarino…per non parlare degli sfiziosi stuzzichini alla pizzaiola!


Per una cenetta gustosa ma leggera, perchè non optare per delle buonissime friselle, classiche o multicereali, con pomodoro fresco e olio extravergine d’oliva…squisite!


E per finire…taralli dolci glassati!


Vi ho convinto? Andate subito a sbirciare qui: https://www.fornopellegrino.com/ e lasciatevi tentare da queste e da tutte le bontà presenti sul Sito…non ve ne pentirete!