In questi giorni ho avuto occasione di provare il nuovo detersivo in fogli Wave.

Che cosa possiede di diverso rispetto agli altri detersivi?

Prima di tutto è in fogli, poi è biodegradabile e anallergico; inoltre il suo utilizzo puó aiutare a ridurre l’inquinamento, nonchè l’utilizzo della plastica.

Se questo ancora non bastasse, sappiate che il detersivo in fogli Wave:

🌱non contiene sbiancanti ottici, candeggina, diossina, parabeni, fosfati e coloranti;

🌱è composto da sostanze completamente #biodegradabili che si dissolvono nell’ambiente in soli 28 giorni, senza inquinare;

🌱Riduce drasticamente l’utilizzo della plastica, perchè la confezione è realizzata in cartone biologico.

Esistono due versioni del detersivo in fogli Wave:

🌱Wave “fresco bucato”

🌱Wave Sensitive, particolarmente indicato per chi, come me, ha un bimbo piccolo.

Ogni confezione contiene 8 fogli che equivalgono a ben 16 lavaggi, perchè per ogni lavaggio in lavatrice è sufficiente utilizzare mezzo foglio di detersivo Wave, che però è utilizzabile anche per il lavaggio a mano.

Vediamo come usare i fogli di detersivo predosato:

╸per il lavaggio a mano: diluisci 1/2 foglio di detergente in 5 litri di acqua calda o fredda e procedi con tranquillità al lavaggio del tuo bucato

╸per il lavaggio in lavatrice: dividi il foglio di detersivo seguendo la linea tratteggiata, inserisci tale foglio nel cestello della lavatrice assieme al tuo bucato oppure nell’apposito scomparto del sapone presente nel cassetto della lavatrice.

Avvia il ciclo del lavaggio e il gioco è fatto!

Pensiamo a quello che stiamo facendo al nostro Pianeta…

Pensiamo SERIAMENTE a quello che stiamo facendo e che lasceremo ai nostri figli.

Io NON POSSO e NON VOGLIO immaginare un futuro fatto solo di plastica; facciamo una scelta consapevole: il detersivo Wave è la risposta ecologica ed efficace per un bucato perfetto nel completo rispetto dell’ambiente.

Puoi acquistare il detersivo in fogli Wave comodamente online sul SITO oppure in tutti i negozi Tigotà.

Ognuno puó fare qualcosa… Cominciamo ora!